Muffin al mandarino cinese

Il muffin e’ un dolcetto comodo da tenere in casa. Esso si presta per la colazione che diventa più gustosa, per l’intervallo in mattinata o al pomeriggio e perfino, come piccolo premio di golosità, dopo pranzo o dopo cena.

Ingredienti per 15 piccoli muffin

150 g. farina 00; 50 g. farina integrale; 100 g. zucchero; 200 ml. latte intero o parzialmente scremato; 200 ml. panna da montare con 2 C. di zucchero a velo; 50 g. fecola di patate; 50 ml. olio Evo; 2 uova; 1 c. lievito vanigliato; 1 manciata di uva sultanina; 50 g. zucchero di canna; marmellata di mandarino cinese; una bustina di vaniglia, un pizzico di sale.

Preparazione

Montiamo in una planetaria la panna con 2 C. di zucchero a velo. Setacciamo insieme, lasciando cadere in una ciotola, le 2 farine, lo zucchero, la fecola di patate e il lievito vanigliato. Aggiungiamo nella stessa ciotola la manciata di uva sultanina mescolandola agli ingredienti della ciotola. Sbattiamo le uova in una coppetta, mettiamo il latte in un’altra coppetta e l’olio Evo in una terza coppetta. Aggiungiamo alla panna montata nella planetaria, alternandoli, il composto polveri ( farine, zucchero, fecola e lievito ), l’olio Evo e le uova sbattute. Dobbiamo ottenere un composto cremoso non troppo denso. Imburriamo ed infariniamo 15 stampini da muffin e distribuiamo proporzionatamente il composto ottenuto. Inforniamo i muffin a 180C per 25-30′ o fino a quando avranno un bel colore dorato.

Nota

Possiamo farli anche con altre marmellate a nostro piacimento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.